Andiamo a scoprire cosa si intende per Trading online e come funziona

Il trading online è fondamentalmente l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari, parliamo di azioni, materie prime, obbligazioni, prodotti derivati ecc …

Questa operazioni viene fatta attraverso una piattaforma di trading proprietaria basata sul web. Il trading online è diventato molto popolare alla tra la metà e la fine degli anni 90 grazie a PC ad alta velocità e prezzi accessibili delle connessioni internet.

Il trading online è conosciuto anche come e-trading o investimento autonomo. Prima dell’avvento del trading online gli investitori dovevano chiamare i loro broker per effettuare uno scambio. Così si perdeva molto tempo, errori, incomprensioni e mancate occasioni erano all’ordine del giorno.

Ora grazie all’avvento di internet sempre più investitori usano le piattaforme di trading online (vedi una lista delle piattaforme di trading regolamentate sul sito web www.bassilo.it) che fungono da intermediario con a disposizione diversi strumenti per investire. L’investitore, che comunemente viene chiamato trader, puoi in totale autonomia, aprire e chiudere posizioni di mercato, impostare limiti stop loss e take profit, controllare lo stato delle proprie posizioni di mercato, può vedere la lista delle posizioni passate che si sono fatte, può essere sempre aggiornato sulle attuali notizie economiche e molto altro.

Il trading online oltre a dare piena autonomia agli investitori, ha ridotto proprio per questo i costi di negoziazione. Le commissioni più basse hanno reso i mercati economici accessibili anche ai piccoli investitori che non possono permettersi le grandi commissioni che il sono indispensabili nel tradizionale trading. Coloro che muovono i primi passi nel mondo del trading online, cercano articoli su come funziona il trading online. Bene il suo funzionamento è molto semplice basta effettuare dei passaggi, a nostro avviso fondamentali. Primo tra tutti, prima di operare nel trading online, devi formarti, è molto importante essere a conoscenza delle basi del trading e del mercato o mercati sui quali vuoi concentrarti, che tipo di prodotto. Puoi utilizzare siti specializzati, ce ne sono molti, libri, sezioni formative di molti broker.

Insomma internet ti permette di poter studiare le basi del trading, un altro consiglio per comprendere il trading è il conto demo messo a disposizione gratuitamente dalla maggior parte dei broker, per esercitarti nella pratica.

In secondo luogo, un altro passo fondamentale è scegliere il broker, che risponde alle nostre esigenze, di trading. La ricerca del broker è molto importante, prima tra tutte il broker deve essere regolamentato, per esempio in Europa un broker deve ottenere una licenza dalla CySEC (UE) e in Italia deve essere autorizzato dalla CONSOB. Inoltre i broker mettono a disposizione degli utenti dei conti demo, che nascono per conoscere al meglio la piattaforma offerta insieme a tutte le funzionalità e servizi che vengono messi a disposizione. Oltre alla regolamentazione infatti proprio grazie alla demo puoi capire se il broker è adatto alle tue esigenze. Il prossimo passo dopo, aver compreso le basi del trading ed esserti esercitato con la pratica, puoi aprire un conto reale, con il broker che hai scelto, inviare i soldi al conto e sei pronto per iniziare con la tua prima negoziazione. Sicuramente avrai già deciso su quale mercato o mercati ti vuoi concentrare, scelto lo strumento o gli strumenti, per decidere se acquistare o vendere va effettuata l’analisi tecnica o fondamentale, sono due tecniche che permettono di capire quale è la direzione futura di un bene.

I broker attualmente mettono a disposizione dei clienti molti strumenti, grafici indicatori, notizie economiche in tempo reale ecc … è importante utilizzare queste due tecniche, diventeranno essenziali per le tue decisioni. Fatte le tue ricerche analitiche puoi aprire una posizione di negoziazione, la posizione può essere chiusa in qualunque momento, possono essere aperte più di una posizione su diversi mercati, su un’unica piattaforma di negoziazione. Ogni broker, nel settore del trading online, dispone di una o più piattaforme di negoziazione.

Queste piattaforme sono uno strumento essenziale, che ci permette di accedere e dunque operare nei mercati economici mondiali, non solo. Ci permette di effettuare attraverso strumenti come grafici, indicatori e oscillatori l’analisi tecnica, per capire la tendenza di un determinato bene, ci permette di essere sempre aggiornati sulle ultime notizie economiche, ci invia notifiche sugli aggiornamento di prezzo dei mercati, analisi fondamentale. Insomma ci permette di operare in totale autonomia, senza intermediari come gli investimenti tradizionali, nei principali mercati economici, che possono essere materie prime, indici azionari, ETF, prodotti derivati e molti altri.

Permette a chiunque anche un piccolo investitore di investire e avere piccoli o grandi profitti. E’ infatti essenziale per un trader scegliere una piattaforma di trading, per investire nei migliori dei modi. Scegliete sempre una piattaforma regolamentata e utilizzate sempre un conto demo che vi aiuta a decidere se la piattaforma risponde alle vostre esigenze di trading o no se i servizi sono buoni o no e se i costi sono alti o bassi.

La ricerca della piattaforma è laboriosa, ma trovata quella giusta, fare trading sarà una passeggiata. L’avvento del trading online e le sue caratteristiche hanno portato agli investitori grandi vantaggi primo tra tutti la riduzione dei costi di negoziazione sia per i trader ma anche per i broker.

Le commissioni ridotte hanno reso i mercati accessibile a piccoli e grandi investitori. Un altro vantaggio del trading è la velocità di esecuzione, aprire e chiudere una posizione di mercato è rapido, Questo permette all’investitore di prendere tutte le opportunità di mercato, o ridurre le proprie perdite.

Le piattaforme che vengono messe a disposizione dei broker permettono all’investitore di fare prima di aprire una posizione di mercato l’analisi tecnica fornendo grafici, indicatori, oscillatori ecc, ma anche l’analisi fondamentale attraverso notizie economici in tempo reale e calendario economico dove vengono indicati eventi importanti, come pagamenti di dividendi o eventi importanti.

La maggior parte degli investitori accomuna queste due tecniche per prendere decisioni di trading. Grazie al trading online, un investitore può non solo operare in qualunque momento e in qualunque punto nel mondo si trovi, ma può scegliere di investire in diversi mercati e prodotti, parliamo di mercato azionario, indici, materie prime, ETF, obbligazioni prodotti derivati come futures e Contratti per differenza, ecc … Queste sono alcune delle caratteristiche e vantaggi del trading online.