Come fare trading online con lo Smartphone

In questo articolo parleremo di come fare trading online con lo smartphone, quali siano i vantaggi e gli svantaggi. Oggi giorno facciamo tutto con lo smartphone, il telefono è diventato per noi di vitale importanza, al suo interno abbiamo molte App che utilizziamo quotidianamente per le più svariate necessità. Tra tutte le App esistenti sul mercato ci sono anche le applicazioni che ci permettono di fare trading online.

Qual’è il loro vantaggio?

la risposta viene da se, investire e monitorare le posizioni in qualsiasi momento e in qualunque luogo.

Il trading online

Quando si decide di iniziare a fare trading online il primo passo è trovare un broker sicuro e certificato che ci permetta di iniziare ad investire in azioni, CFD, Forex, Indici e quant’altro. Prima di parlare specificatamente del trading online tramite lo smartphone, vediamo come fare la scelta del broker. Innanzitutto come abbiamo sopra accennato, il broker deve essere certificato dagli Enti di tutela finanziaria.

I principali enti sono:

  • La Consob;
  • La CySEC.

Sia la CONSOB che la CySEC sono entrambe due regolamentazioni serissime, qualsiasi broker ne sia impossesso vuol dire che è sicuro e affidabile.

Fatta questa prima scrematura, passiamo alla scelta effettiva del nostro broker, dato che siamo interessati maggiormente alla possibilità di fare trading online tramite smartphone. E’ importante prima di iniziare a fare trading online e di conseguenza investendo i propri soldi, fare pratica con il conto demo. Il conto demo è un conto prova che simula i nostri investimenti, in modo da prendere confidenza con la piattaforma e con le strategie di mercato.

Il trading online con lo smartphone

Il trading online con lo smartphone è chiamato trading mobile, perché si riferisce all’uso della tecnologia wireless nel commercio dei titoli. Grazie a queste nuove tecnologie e applicazioni è molto più semplice entrare nel mondo del trading online. Infatti fare trading tramite lo smartphone o tramite il PC è la stessa cosa, anzi è anche molto più semplice e conveniente.

Per iniziare si deve essere in possesso di un cellulare come un iPhone, o uno smartphone Android, un iPad o un tablet. Avrai bisogno inoltre di una buona connessione internet, è importante per la sicurezza di tuoi dati. I migliori broker hanno tutti l’App per fare trading online e in più sono gratuite, invece altre App che non sono all’interno dei broker sono a pagamento. L’installazione all’interno del dispositivo mobile è semplice e intuitiva, e sarà completata in pochi minuti. L’istallazione e la registrazione si faranno tramite l’account registrato in precedenza sul broker.

I motivi per scegliere il trading mobile

Di seguito i principali motivi per preferire il trading su dispositivo mobile al trading classico da PC. Il primo è che queste applicazioni offrono piena libertà di negoziare su tutti i mercati, il secondo punto a favore nell’usare le App di trading mobile è la flessibilità. Possiamo fare trading in qualsiasi momento, quando aspettiamo nostro figlio che gioca a calcio o quando siamo in pausa pranzo, basta avere una buona connessione. Nella maggior parte dei casi chi inizia a fare trading online è spinto dal desiderio o necessità di avere una seconda entrata, oltre allo stipendio principale, e in questa ottica l’App mobile di trading è funzionale per sfruttare tutti i momenti morti della giornata. inoltre un forte incentivo ci viene anche dagli esperti, questo perché le App mobili sono il futuro, i cellulari saranno sempre più similari a personal Computer.

broker di trading per incentivare l’utilizzo delle applicazioni mobili regalano ai trader dei bonus. E’ opportuno ricordare che il trading online è un’attività da prendere seriamente, ogni broker mette a disposizione dei trader delle guide e una formazione su via chat e anche tramite webinar, consigliamo al trader di tenersi sempre informato e studiare le basi di money management.